where expertise comes together ... since 1996

The Web's Largest Open Access Database of Nondestructive Testing (NDT)
Conference Proceedings, Articles, News, Exhibition, Forum and a Professional Network
All Forum Boards
Technical Discussions
General Discussions
Job Offers
Job Seeks
Classified Ads
About NDT.net
Italian NDT Talk >
procedura ultrasuoni
About Articles & News
Special Sessions
ECNDT 2014 CMC Team (beta)

INDETEC ndt, s.r.o.
manufacturing company focusing especially on components for eddy current testing.

Italian NDT Talk
14:26 Nov-09-2011

Luca Bertolini

NDT Inspector, ,
omeco srl,
Italy,
Joined Sep 2010
6
1723 views
procedura ultrasuoni
Ciao ragazzi!
mi sto preparando per l'esame di terzo livello ultrasuoni, avete qualche consiglio da darmi sulla procedura?
grazie a tutti
Luca
 
 
20:56 Nov-09-2011

Oliviero
NDT Inspector, ,
Quality Control srl,
Italy,
Joined Oct 2008
367
Re: procedura ultrasuoni
In Reply to Luca Bertolini on 14:26 Nov-09-2011 (Opening).

Questo è un esempio di procedura per forgiati.
Quale sia il livello di dettaglio per cui redarre la procedura è soggettivo.
L'importante è non dimenticare tutti i vincoli da rispettare per eseguire il controllo secondo la normativa applicabile.
A mio modo di vedere la sequenza dettata dall'ordine dei paragrafi nell'art. 4 del codice ASME BPV sezione V è la traccia migliore. Tale traccia deve esere preceduta solo dallo scopo, dai documenti di riferimento e dalle caratteristiche del personale, mentre nella parte finale (Dopo le modalità di valutazione) sono da indicare i criteri di accettabilità.
Good luck

 
 
21:17 Nov-09-2011

carlo
Director, ,
Villa & Bonaldi Spa,
Italy,
Joined May 2011
40
Re: procedura ultrasuoni
In Reply to Luca Bertolini on 14:26 Nov-09-2011 (Opening).

Ciao, il consiglio è un ripasso dei codici (ASME, EN, etc.) per sapere dove sono e velocizzare la ricerca delle sezioni a cui sei interessato, perché dovrebbe esserne ancora consentita la consultazione durante la sessione, quindi puoi fartene una copia da portarti in sede di esame. Un altro aiuto può venire dallo scrivere qualche procedura, anche abbozzata per imparare a dargli una struttura logica e con scopi diversi: controllo forgiati, tiranti, saldature, etc.
saluti

 
 
22:40 Nov-09-2011

Oliviero
NDT Inspector, ,
Quality Control srl,
Italy,
Joined Oct 2008
367
Re: procedura ultrasuoni
In Reply to Oliviero on 20:56 Nov-09-2011 .

Download Bozza procedura forgiati

Devo avere sbagliato qualcosa nel messaggio precedente.
ORa ho ricaricato il file con la procedura

 
 
09:01 Nov-10-2011

Marco Sarti
NDT Inspector,
Trenitalia S.p.A.,
Italy,
Joined Dec 2008
29
Re: procedura ultrasuoni
In Reply to Oliviero on 22:40 Nov-09-2011 .

Salve a tutti, il documento postato da Oliviero con le aggiunte da lui suggerite credo che costituiscono un ottimo aiuto, per deformazione professionale io aggiungerei solamente alcune piccole che credo sia corretto citare anche nelle procedure di utilizzo giornaliero e non solo riferite agli esami, cose quali:
a) un riferimento alla verifica del certificato di taratura dello strumento secondo quanto prescirto dalla EN12668-1 o equivalente
b) un minimo di citazione in merito ai presidi antinfortunistici da utilizzare (guanti scarpe elemtto ecc.)
c) due parole sulla modalità di segnalazione dei pezzi da riparare ed i pezzi riparati ad esempio cerchio rosso o verde a secondo dei casi
d) due parole sul report di controllo da utilizzare per la registrazione degli esiti

ciao a tutti

1  
 
10:44 Nov-10-2011

flavio vendramin

NDT Inspector, ,
TAG s.r.l. Cremella ( Lecco ),
Italy,
Joined Apr 2010
42
Re: procedura ultrasuoni
In Reply to Luca Bertolini on 14:26 Nov-09-2011 (Opening).

Ciao Luca:
Non voglio confonderti le idee ma durante gli esami sia EN 473 che EN 4179 mi era stato chiesto di redarre una specifica operativa mirata al controllo di alcuni particolari.
La specifica o scheda o piano di controllo, quindi deve riportare le informazioni dettagliate indispensabili all'ispezione di quel particolare e non informazioni generiche sul controllo UT: cerco di spiegarmi: se devo usare onde trasversali, indicherò lo zoccolo angolato da impiegare ( numero di serie, angolo, sonda a cui applicarlo ecc.) ma non scriverò frasi del genere: " se necessario usare uno zoccolo angolato" questa frase è corretta ma farà parte della procedura generale di controllo UT:
- Indicare su quali fbh dovrò costruire una DAC ma non come si costruisce una DAC perchè quello è già stato descritto nella procedura generale,
- Impostare fondo scala mm 150, non scrivere "scegliere l'opportuno fondo scala" ecc. .
- Per i criteri e classi di accettabilità, indicare quali si scelgono.
Dimenticavo: nell'intestazione scrivi tutto quello che serve per identificare il pezzo (materiale, trattamento, tipo di ispezione ecc. ecc.)

Ciao.

 
 
14:03 Nov-10-2011

Carlo
Director, ,
Villa & Bonaldi Spa,
Italy,
Joined May 2011
40
Re: procedura ultrasuoni
In Reply to flavio vendramin on 10:44 Nov-10-2011 .

Buongiorno,
non sono proprio daccordo con le precisioni "millimetriche" indicate da Flavio, perchè una procedura redatta da un livello 3 deve avere margine di utilizzo per cui, facendo un esempio, se redigo una procedura per saldature testa-testa posso impostarla per un range di spessori da 25mm a 100mm e di conseguenza le mie impostazioni cambieranno (angolo, frequenza, SDH, etc.) inoltre non posso mettere un Serial number di sonde etc perchè non è detto che al momento del controllo l'operatore l'abbia a disposizione. Ritengo che quella descritta sia più appropriata ad un'struzione scritta da un 2° livello per un 1° livelllo

 
 
16:54 Nov-10-2011

Ciro Santomartino
NDT Inspector, ,
D.e M.I. srl,
Italy,
Joined Oct 2009
83
Re: procedura ultrasuoni
In Reply to Carlo on 14:03 Nov-10-2011 .

Buongiorno
anche io sono d'accordo con Carlo, le richieste di Flavio mi sono sembrate un istruzione scritta al 1 livello. la risposta esauriente mi sembra quella di Oliviero, aggiungerei di seguire anche l'impostazioni delle norme EN che come recitano al paragrafo procedura scritta : Le definizioni ed i requisiti della presente norma soddisfano in generale le necessità di una procedura di controllo scritta.
Buon lavoro

 
 
20:40 Nov-10-2011

Oliviero
NDT Inspector, ,
Quality Control srl,
Italy,
Joined Oct 2008
367
Re: procedura ultrasuoni
In Reply to Ciro Santomartino on 16:54 Nov-10-2011 .

Download

Download

Allego a questo post due modelli.
Sono entrambi una Istruzione Operativa (o Scheda di Controllo o Scheda di Lavoro o come la vogliamo chiamare).
Sono il naturale sviluppo o derivazione della Procedura Generale.
Con questo modello si arriva a stabilire ogni dettaglio per ogni specifico prodotto.
E' comunque da tenere presente che ogni modello non è in assoluto esaustivo ma va sviluppato secondo il contesto aziendale e le relative esigenze.
Una procedura redatta in un contesto aziendale deve avere i contenuti necessari a far sì che l'operatore esegua il controllo correttamente; nel caso dell'esame potrebbe essere necessario introdurre anche alcuni dati che non sarebbero estremamente necessari dal punto di vista operativo, ma servirebbero per dimostrare che il candidato conosce approfonditamente l'argomento.
Ho usato il condizionale perché da parte sua l'esaminatore potrebbe essere orientato a valutare la procedura nella sua essenzialità operativa oppure più orientato a capire se il candidato ha una conoscenza più estesa.

 
 
Your Email Address: You will receive an email when a new message of this topic appears


© NDT.net   |Advertise|   |Contact|   |About Us