where expertise comes together - since 1996 -

The Largest Open Access Portal of Nondestructive Testing (NDT)

Conference Proceedings, Articles, News, Exhibition, Forum, Network and more

where expertise comes together
- since 1996 -

YXLON Copenhagen
YXLON Copenhagen is a highly specialized, award winning Danish company with 60 years of experience in portable X-ray solutions for industrial NDT.
2688 views
Technical Discussions
Luca Mondonico
NDT Inspector
SICES S.p.A., Italy, Joined May 2009, 7

Luca Mondonico

NDT Inspector
SICES S.p.A.,
Italy,
Joined May 2009
7
10:08 Sep-18-2012
Demonstration Block

La costruzione di un demonstration block per tecniche TOFD e PA, secondo il codice ASME, mi impone giustamente vincoli nello spessore del blocco, nella configurazione del cianfrino, nella posizione dei miei flaws etc., ma non mi obbliga a costruire un blocco nello stesso materiale in cui e' saldato il mio pezzo da esaminare, o meglio devo costruirlo in un materiale che sia, secondo ASME V Art.4, acusticamente simile al mio item da ispezionare (riferimenti a P-Number).
Quindi io posso costruire un blocco di dimostrazione saldato in acc.al carbonio, rispettando i vincoli inerenti a spessore, preparazione etc., per validare la mia procedura emessa per controllare una saldatura in basso legato. Secondo voi?

 
 Reply 
 
Oliviero
NDT Inspector,
Quality Control srl, Italy, Joined Oct 2008, 414

Oliviero

NDT Inspector,
Quality Control srl,
Italy,
Joined Oct 2008
414
21:49 Sep-18-2012
Re: Demonstration Block
In Reply to Luca Mondonico at 10:08 Sep-18-2012 (Opening).

A quali P-number fai riferimento? Se sono ritenuti equivalenti dal codice che stai applicando puoi costruire il blocco in acciaio al carbonio (Che P-nr è?) per una saldatura da controllare in baso legato (Che P- nr. è?).

 
 Reply 
 
Michele Tonin
NDT Inspector,
UT ONE SL, Spain, Joined Jan 2012, 16

Michele Tonin

NDT Inspector,
UT ONE SL,
Spain,
Joined Jan 2012
16
22:08 Sep-18-2012
Re: Demonstration Block
In Reply to Luca Mondonico at 10:08 Sep-18-2012 (Opening).

Buona sera a tutti!

Asme V

J-432
Basic Calibration Block Material
(a) Block Selection. The material from which the block
is fabricated shall be from one of the following:
(1) nozzle dropout from the component;
(2) a component prolongation;
(3) material of the same material specification,
product form, and heat treatment condition as the material
to which the search unit is applied during the examination.

L-432
Demonstration Block
(a) The block material and shape (flat or curved) shall
be the same as that desired to demonstrate the system’s
accuracy.

Prendo spunto da queste norme,che sembrano assai chiare,per osservare che l´uso di materiali di caratteristiche differenti per "cal blocks","demonstration blocks" ed ispezioni vere e proprie,espongono ad un rischio di ottenere risultati poco plausibili o addirittura disastrosi direttamente proporzionale alla differenza tra i materiali impiegati nelle varie operazioni. É chiaro che dotarsi ogni volta di un "set" completo di identico materiale significa sostenere un costo a volte notevole,ma rappresenta un investimento in risultati ed immagine di chi se ne accolla l´onere. In piú,molte volte,se la commessa non ha sufficiente margine per un tale investimento,significa che all´orizzonte non si prospetta nulla di buono... ...e converrebbe lasciar perdere,a mio avviso.

 
 Reply 
 
Luca Mondonico
NDT Inspector
SICES S.p.A., Italy, Joined May 2009, 7

Luca Mondonico

NDT Inspector
SICES S.p.A.,
Italy,
Joined May 2009
7
17:03 Sep-19-2012
Re: Demonstration Block
In Reply to Oliviero at 21:49 Sep-18-2012 .

Oliviero i P-Number sono ritenuti equivalenti dal codice e di conseguenza non ho problemi nella costruzione. La mia domanda era se per caso avessi tralasciato o "perso" qualche "cavillo" del codice, che mi imponesse la costruzione del blocco anche con il medesimo material d'apporto pur essendo di P-Number equivalente.

 
 Reply 
 
Carlo
Carlo
19:22 Sep-21-2012
Re: Demonstration Block
In Reply to Luca Mondonico at 17:03 Sep-19-2012 .

Buonasera a tutti,
sì è vero il codice ASME prevede la divisione dei materiali base e di apporto in gruppi definiti P-number e F-number, pertanto non definisce esattamente un determinato materiale ma un gruppo di materiali che dal punto di vista chimico-fisico possono essere raggruppati. Di conseguenza quello detto da Luca dovrebbe essere vero, anche se un acciaio al carbonio come il SA516 Gr70 è un P-n 1 mentre un 2 1/4 Cr 1Mo è P-n. 5. Da un altro punto di vista ritengo più opportuno avere le stesse condizioni del giunto da testare (materiale base, d'apporto, geometria ed eventuale trattamento termico) specialmente se è possibile produrlo con discreta facilità trattandosi di caldareria. Dico questo pensando specialmente ad un controllo TOFD dove la definizione delle indicazioni è così accurata che risulta un peccato perderla per così poco, aspetto invece trascurabile per quanto riguarda il controllo PA.
Saluti

 
 Reply 
 
massimo carminati
Consultant, AUT specialist
IMG Ultrasuoni Srl, Italy, Joined Apr 2007, 691

massimo carminati

Consultant, AUT specialist
IMG Ultrasuoni Srl,
Italy,
Joined Apr 2007
691
19:58 Sep-21-2012
Re: Demonstration Block
In Reply to Carlo at 19:22 Sep-21-2012 .

Mentre condivido la generale affermazione riguardo la riproducibilità fedele dei giunti da testare, ritengo che sia più importante per i controlli PA basati sull'ampiezza e con i quali anche il dimensionamento sulle scansioni può avere influenze più o meno marcate dovute allo scattering.

 
 Reply 
 
Carlo
Carlo
22:08 Sep-21-2012
Re: Demonstration Block
In Reply to massimo carminati at 19:58 Sep-21-2012 .

Buonasera Massimo,
Non se condivido appieno.mi spiego meglio.il controllo TOFD basa la sua accuratezza sulla misura del tempo di volo e sul calcolo dello spazio percorso in funzione della velocità.la velocità varia in funzione del modulo elastico che è caratteristico del materiale.invece per il controllo PA la velocità ha una rilevanza inferiore rispetto al controllo TOFD. Non credo che possano verificarsi problemi di scattering come non si verificherebbero con un tradizionale controllo UT. Comunque un mockup fedele al giunto e sempre preferibile.

 
 Reply 
 
massimo carminati
Consultant, AUT specialist
IMG Ultrasuoni Srl, Italy, Joined Apr 2007, 691

massimo carminati

Consultant, AUT specialist
IMG Ultrasuoni Srl,
Italy,
Joined Apr 2007
691
19:11 Sep-22-2012
Re: Demonstration Block
In Reply to Carlo at 22:08 Sep-21-2012 .

Carlo, la variazione della velocità di propagazione nel caso degli acciai ferritici (visto che si parla di TOFD) è assolutamente trascurabile, al fine della misura della posizione e dell'altezza dei difetti. Piuttosto, un processo di saldatura diverso da un altro, o l'esecuzione di un blocco senza la saldatura, può avere significative influenze sui controlli con PA soprattutto con frequenze dai 5 MHz in su, visto che queste sono le frequenze che consentono di avere un buon potere risolutore.

 
 Reply 
 

Product Spotlight

Research Center IDEKO develops an ultrasonic train wheel inspection system for CAF

The Basque Research centre IK4-IDEKO has developed a state-of-the-art ultrasonic inspection system f
...
or the train wheel. This system secures a sound condition of train wheels and is thus a significant contribution to rail transport safety. The device was delivered to CAF recently and its use allows the manufacturer to become an approved supplier of rolling stock in Italy, as it meets the demanding homologation standards of this country. \\\\r\\\\n
>

Combination of Digital Image Correlation and Thermographic Measurements

The combination of measuring results from the digital image correlation (ARAMIS, DIC) and temperat
...
ure measuring data from infrared cameras permits the simultaneous analysis of the thermal and mechanical behavior of test specimens in the materials and components testing field.
>

High-performance Linear Phased Array Probes

Available to order from stock in a range of 5MHz – 7.5MHz and from 16 to 64 elements. Designed w
...
ith piezo-composite elements, Phoenix phased array probes provide high-resolution imaging to maximise sensitivity; accurate ultrasonic detection and sizing of defects in welds; and effective corrosion mapping. Housed in a rugged stainless steel case for on-site industrial NDT applications.
>

Ultrasonic Squirter/Gantry System

TecScan’s NDT Ultrasonic Gantry Systems are industrial Squirter scanners designed for non-destru
...
ctive quality testing and raster scanning of large structures and parts. The Gantry Systems are usually composed of an Industrial Mechanical Scanner and a Control Room with System Workstation.
>

Share...
We use technical and analytics cookies to ensure that we will give you the best experience of our website - More Info
Accept
top
this is debug window